Cattedra

Profilo

La Cattedra si occupa del concetto di “Popolo di Dio”: dell’identità di questo popolo e delle sue esperienze, come sono trasmesse nella Bibbia e nella tradizione della Chiesa.
In questo modo approfondisce la conoscenza dell’indelebile carattere ebraico della Chiesa e della sua forma originaria di vita comunitaria.
La teologia del popolo di Dio si concepisce come “scienza dell’esperienza” (C. S. Lewis): essa è frutto della vita dei credenti e mira a un rinnovamento del popolo di Dio. Nell’orizzonte della moderna concezione del mondo, questa teologia unisce fede e ragione e opera raccogliendo in una visione unitaria i contenuti delle diverse discipline teologiche.

Storia

Nel 2008, in stretta collaborazione con la Pontificia Università Lateranense è stata istituita la “Cattedra per la Teologia del Popolo di Dio“ in seno a questa università.
La Cattedra continua, a livello universitario, il lavoro della “Accademia per la Teologia del Popolo di Dio”, iniziato nel 2003 su impulso dell’allora cardinale Joseph Ratzinger.

Docenti

Prof. Dr. Achim Buckenmaier, direttore

Prof. Dr. Ludwig Weimer, direttore dal 2008 al 2011

Prof. Dr. Michael P. Maier

Pubblicazioni della Cattedra

Achim Buckenmaier – Ludwig Weimer (Hrsg.):

A poor people of God for the poor in the World.
The Challenge of Pope Francis

Lateran University Press, Vivae Voces 21, Rom 2014
“A poor people of God for the poor in the world”

Achim Buckenmaier – Arnold Stötzel – Ludwig Weimer

Die sieben Zeichen des Messias
Das eine Volk Gottes als Sakrament für die Welt.

Regensburg 2012. ISBN 978-3-7917-2426-3
Teilveröffentlichung der Vorlesungen aus dem Studienjahr 2010/11